Crescita eccezionale per Alfresco Software nel 2008

La società che produce software di content management open source aumenta i ricavi di oltre il 100% rispetto all'anno precedente e mantiene la leadership di mercato con importanti traguardi a livello di clienti, prodotti e settore

Milano, 30 marzo 2009 -- Nonostante le sfide dell'attuale clima economico, Alfresco Software, Inc. ha annunciato di avere chiuso il 2008 con un aumento dei ricavi pari al 103% rispetto all'anno precedente e con un aumento del 92% nel quarto trimestre 2008 rispetto al quarto trimestre 2007. L'anno finanziario di Alfresco si è concluso il 28 febbraio 2009. L'aumento dei ricavi dell'azienda rispetto all'anno precedente è stato sostenuto dagli eccezionali impegni pluriennali per quanto riguarda gli strumenti open source di gestione contenuti, collaborazione e gestione documenti Web ed enterprise di Alfresco, che hanno ulteriormente consolidato la posizione dell'azienda come leader di mercato. Gli ulteriori eventi importanti che hanno caratterizzato il 2008 includono:

Estensione della presenza in ambito clienti, community e organizzazioni

  • Aumento di oltre 270 clienti enterprise, tra cui Senato, Consob, Provincia di Trento, Aler Milano, Office Depot, Mediaset;
  • Raddoppiamento della partecipazione alla community con oltre 90.000 clienti, sviluppatori e partner;
  • Superamento del traguardo di 1,5 milioni di download di software;
  • Aumento del personale del 28%;
  • Aggiunta di 90 nuovi partner al network SI globale; e,
  • Definizione di 18 partnership OEM, inclusa l'integrazione di Alfresco nella Adobe® LiveCycle™ Enterprise Suite per fornire capacità per i servizi di contenuti.

Ulteriori informazion al link http://tinyurl.com/alfresco08

“Alfresco ha potuto espandere ed evolvere il mercato ECM nonostante il clima economico continuando non solo a investire in prodotti e servizi, ma anche rispondendo a un'esigenza critica per le aziende che stanno migrando da costosi sistemi proprietari, riconoscendo il valore del modello aziendale open source e facendo affidamento su impegni pluriennali verso le tecnologie Alfresco. I nostri clienti possono ottenere risparmi fino al 96% del costo di delle soluzioni ECM proprietarie”, ha detto John Powell, CEO di Alfresco Software. “Grazie all'affermazione che abbiamo ottenuto nel 2008, al nostro attuale canale di vendite e ai piani di sviluppo dei prodotti, prevediamo che il 2009 sarà un altro anno di crescita sostanziale e continueremo a espanderci a livello geografico per rispondere alla crescente domanda dei clienti”.

Introduzione di prodotti "primi" nella loro categoria e sostengo dell'adozione di standard di settore

  • Annuncio della disponibilità di Alfresco Enterprise 3.0, l'alternativa open source a Microsoft SharePoint e primo prodotto che integra completamente il supporto per il protocollo SharePoint, offrendo agli utenti Microsoft una maggiore scelta e alle aziende la possibilità di utilizzare un ambiente misto con Linux o Windows, Java o .Net, MySQL o Oracle;
  • Rilascio della versione 2.2 della piattaforma Alfresco WCM che offre scalabilità avanzata e implementazione di Web farm per i siti di livello enterprise;
  • Rilascio, sotto la guida del CTO e Chairman John Newton, della prima implementazione della proposta specifica CMIS (Content Management Interoperability Services) progettata per consentire l'interoperabilità tra repository di content management;
  • Prima azienda a sviluppare e dimostrare un'integrazione CMIS con il rilascio di Alfresco:Joomla!™ Integration Module.

“Per l'anno prossimo siamo pronti a continuare la nostra azione incisiva nel significativo cambiamento del mercato a cui assisteremo con la prevista ratifica dello standard CMIS (Content Management Interoperability Services), che consentirà la reale interoperabilità dei repository di contenuti e l'espansione delle applicazioni di collaborazione su contenuti e social computing della prossima generazione”, ha spiegato John Newton, il quale oltre al ruolo che riveste presso Alfresco è anche membro dell'OASIS CMIS Technical Committee. “Dal punto di vista della roadmap per i prodotti Alfresco, nel 2009 ci concentreremo sulla fornitura di funzioni per i sistemi più complessi dei clienti e sull'offerta di servizi per rendere sempre più soddisfacente l'esperienza dei clienti”.

Riconoscimenti del settore

  • Ottenuto per il secondo anno consecutivo il Best of Open Source Software Award (BOSSIE) di InfoWorld, Alfresco Labs è stata scelta come migliore soluzione di content management open source;
  • Nominata nell'elenco delle 100 "Companies that Matter" di EContent per il terzo anno consecutivo;
  • Scelta da Audemars Piguet e European Tech Tour Association per il “Next Gem Award” che riconosce le migliori "giovani" società;
  • Destinataria del Editor’s Choice Award di Business Computing Magazine;
  • Surrenda-Link, cliente di Alfresco, riceve da DM Magazine il Document Management Private Sector Project of the Year Award per il 2008;
  • Nominata da Linux Magazine tra le 20 principali aziende da tenere d'occhio nel 2008.