Nuova release di Alfresco taglia i costi relativi a record, e-mail, mobilità, extranet e offre il supporto per CMIS

La Community Edition 3.2 open source di Alfresco migliora conformità, produttività e integrazione

Milano, 6 luglio 2009 -- Alfresco Software, leader nella fornitura di software per il content management aziendale (ECM) open source, ha annunciato la disponibilità del download di Alfresco Community Edition 3.2, rivelando una gamma di nuove funzioni che continuano a sfruttare la capacità di Alfresco di fornire soluzioni ECM open source a costi contenuti, innovative e interoperabili. Oltre alla disponibilità di funzioni per il content management mobile, all'ottimizzazione della gestione e-mail e al supporto di specifiche open e standard, quali CMIS e IMAP, Alfresco Community 3.2 crea le basi per il supporto della gestione record secondo la certificazione 5015.2 del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DoD) prevista per settembre 2009.

Su Twitter: #Con la soluzione Community 3.2 già disponibile per il download, Alfresco offre nuove funzioni di gestione record, e-mail e mobile http://tinyurl.com/alfresco32

Secondo un recente rapporto pubblicato da Forrester Research*, riduzione dei costi, miglioramento dell'integrazione, aumento dell'innovazione e supporto dei requisiti normativi sono tra le massime priorità dei responsabili IT per il 2009. Alfresco ha risposto a tutte queste esigenze del settore sviluppando i miglioramenti disponibili in Alfresco Community Edition 3.2.

"Nei momenti difficili è necessario poter fare affidamento su un sistema ECM agile, robusto ed economico. Alfresco Community Edition 3.2 è stato riprogettato per ridurre il costo della gestione delle informazioni e per supportare, al contempo, la gestione aziendale di Governance, Risk and Compliance (GRC)", ha commentato John Newton, CTO di Alfresco Software. "Ci siamo posti l'obiettivo di fornire un ambiente di servizi di gestione contenuti in cui gli utenti potessero lavorare nel modo che preferiscono, con gli strumenti che desiderano, migliorando la produttività attraverso la mobilità della forza lavoro e predisponendo le applicazioni di gestione contenuti delle organizzazioni alla conformità con la futura certificazione CMIS".

Le nuove caratteristiche di Alfresco Community Edition 3.2 includono:

  • Gestione avanzata dei record – Gettando le basi per il supporto di RM (Records Management) in vista della certificazione DoD 5015.2 prevista per settembre 2009, Alfresco RM consentirà alle aziende di supportare i rigidi requisiti legali richiesti per gestire le informazioni delle società. Questa funzionalità include gestione dei metadati, moduli basati su YUI, gestione del ciclo di vita, accesso a query basate su CMIS, cattura e-mail, funzione di importazione/esportazione e auditing. (Nota: il supporto per DOD 5015.2 sarà rilasciato a settembre).
  • Accesso mobile – Il client Smartphone offre il supporto per dispositivi mobili (incluso l'iPhone di Apple) e costituisce il primo sistema ECM progettato per consentire la collaborazione mobile per i processi aziendali durante gli spostamenti. Gli utenti ora possono cercare, visualizzare e modificare contenuti, attività e task ovunque si trovino. Anziché dover ricorrere a un'applicazione desktop, l'interfaccia del client è progettata per i nuovi formati Smartphone.
  • Accesso al client e-mail e archiviazione tramite supporto IMAP – Una semplice funzione "drag & drop" consente agli utenti di condividere messaggi importanti con colleghi e membri del team senza aumentare il volume già in continua crescita dei messaggi e-mail scambiati. L'esclusivo supporto trasparente del protocollo standard IMAP fornito da Alfresco consente l'accesso completo ai servizi di archiviazione dai dispositivi mobili, senza dover installare un client. Il supporto per archivi virtualizzati consente agli utenti di gestire e archiviare e-mail negli archivi di contenuti aziendali. Utilizzando l'automazione per estrarre le informazioni chiave da metadati, allegati e associazioni e-mail, Alfresco Community 3.2 facilita la classificazione di e-mail e allegati in conformità con i processi di gestione record (RM) di un'organizzazione.
  • Supporto per CMIS/Interoperabilità – Alfresco Community 3.2 offre il supporto completo (Web service SOAP, REST e Query) per la versione 0.61 della specifica CMIS (Content Management Interoperability Services), fornendo l'implementazione più completa di CMIS disponibile ad oggi e consentendo a client e archivi compatibili CMIS di interagire e condividere contenuti tra silo di informazioni.
  • Collaborazione via extranet – Alfresco Community 3.2 è scalabile a decine di migliaia di utenti, è predisposta al cloud computing per EC2 e altri provider di servizi basati sul cloud computing e supporta la collaborazione su contenuti all'esterno dell'azienda ovvero "in the cloud". I miglioramenti all'applicazione Alfresco Share includono nuovi componenti, come raccolte di immagini e un sistema basato su form per catturare i metadati in modo flessibile. Un nuovo modulo per l'amministrazione dei sistemi offre siti moderati e la gestione di utenti, gruppi e appartenenza ai siti.
  • Creazione e implementazione WCM – Alfresco Community 3.2 include significativi miglioramenti delle prestazioni per consentire l'implementazione di contenuti per siti Web a siti Web esterni attraverso l'implementazione e la pubblicazione "highly-parallel" dei siti Web. Una nuova architettura aperta e flessibile rende più semplice l'implementazione di contenuti a più ambienti di distribuzione e l'integrazione nel livello di distribuzione su Web.

"Con il nuovo client Smartphone di Alfresco gli utenti possono lavorare ovunque senza essere vincolati alle loro scrivanie. In modo analogo, le organizzazioni devono poter disporre di strumenti per gestire in modo efficiente grandi quantità di contenuti e-mail che transitano nei loro sistemi. Alfresco Community 3.2 dimostra ancora una volta il nostro impegno per garantire che i nostri prodotti offrano agli utenti soluzioni innovative, conformi e a basso costo", ha commentato Newton.

Alfresco Community Edition 3.2 è già disponibile per il download http://wiki.alfresco.com/wiki/Download_Community_Edition

Il sistema ECM open source di Alfresco ha avuto un elevato livello di adozione in tutto il mondo, a seguito dell'esigenza delle aziende di ridurre i costi, con oltre 1,7 milioni di download di Alfresco Community Edition. Alfresco Community Edition è una versione che può essere scaricata e utilizzata gratuitamente, sviluppata su uno stack open source eseguibile in ambiente Windows, Linux o Mac per la community Alfresco. I membri della community Alfresco possono effettuare l'accesso e condividere informazioni tramite Alfresco Wiki e i Forum e fornire estensioni su Alfresco Forge.

Alfresco Enterprise Edition è certificata per una gamma più ampia di stack di tecnologie (sia open source che di tipo proprietario), viene sottoposta a un processo di QA più approfondito e viene fornita con supporto tecnico e commerciale completo.

*The State of Enterprise Software: 2009, Forrester Research (5 giugno 2009)